domenica 12 febbraio 2012

SAN VALENTINO 2012 (2° PARTE)



E queste sono alcune delle cupcakes che ho fatto :

cupcakes al cacao con copertura di ghiaccia reale e decorazioni in pasta di zucchero


cupcake al cacao con copertura di ghiaccia reale e biscotto di pasta frolla decorato con ghiaccia reale


e questo è l'interno a sorpresa : un morbido cuore rosa di plumcake


CUPCAKES AL CACAO

( dose per 12 )

170 g di farina autolievitante
(se si usa quella normale, aggiungere 1 bustina di lievito)
50 g di cacao amaro
130 g di zucchero
50 g di burro
2 uova
100 ml di latte o yogurt

Mettere i pirottini di carta negli stampini (oppure imburrarli e infarinarli). Far fondere il burro. Sbattere le uova con lo zucchero, unire il latte o lo yogurt e il burro fuso. Aggiungere la farina (oppure la farina e il lievito) e infine il cacao. Versare il composto nei pirottini, riempirli fino a 3/4 e infornare a 180° per circa 20 minuti. Decorare con ghiaccia reale e con decorazioni in pasta di zucchero o biscottini di pasta frolla glassati.


Per l'interno :

PLUMCAKE

250 g di farina 00
200 g di zucchero
3 uova
2 vasetti di yogurt
100 ml di olio di arachidi
50 g di burro morbido
30 ml di latte
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
(1 pizzico di colorante rosso in polvere)

Far ammorbidire il burro fuori dal frigo per circa 30 minuti. Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema densa, unire il burro morbido, aggiungere lo yogurt, il latte, la vanillina e il sale. Incorporare la farina e il lievito e infine unirvi l'olio. Aggiungere un pizzico di colorante rosso in polvere. Sbattere con le fruste elettriche e versare il composto in una teglia da plumcake imburrata e infarinata. Infornare, a forno già caldo, a 180° per circa 30 - 35 minuti (fare la prova stecchino).


per i BISCOTTI DI PASTA FROLLA vi rimando qui


per la GHIACCIA REALE

1 albume
3 gocce di limone
aroma a scelta
250 g - o più di zucchero a velo extra-fine (fino alla consistenza desiderata)
1/4 di cucchiaino di cremor tartaro
1/2 cucchiaino di miele

Lavorare con lo sbattitore l'albume, il succo di limone, l'aroma e il cremor tartaro, aggiungendo poco alla volta lo zucchero a velo, in modo da eliminare tutti i grumi, ma senza montare a neve. Quando si raggiungerà una consistenza simile al dentifricio, aggiungere il miele, versare in un contenitore ermetico, ricoprendo con della pellicola trasparente a contatto, per evitare che si secchi. Lasciar riposare 24 ore, dividere in delle ciotoline, colorare e utilizzare per le decorazioni.

N.B. la ghiaccia reale teme l'aria (si indurisce) e l'umidità (si scioglie), quindi è bene tenerla sempre coperta con la pellicola e non farla andare a contatto con dei liquidi.Conservarla fuori dal frigo per un massimo di tre giorni.


per la PASTA DI ZUCCHERO AL MIELE

450  g di zucchero a velo
 30 ml d'acqua (compresa l'essenza)
6 g di gelatina ( 3 fogli)
50 g di miele
coloranti alimentari

Tagliare in piccoli pezzi i fogli di gelatina e farli ammorbidire in poca acqua fredda per almeno 10 minuti. Strizzarla bene, metterla sul fuoco insieme all'acqua, compresa di essenza , e al miele. Portare il composto allo stato liquido senza farlo bollire, altrimenti sarà inutilizzabile, e assicurandosi che tutti i fili di gelatina si siano completamente sciolti. Versare il liquido in una ciotola dove già ci sarà lo zucchero a velo ben setacciato. Lavorare fin quando il composto non diventerà ben sodo, formare una palla e utilizzare come se fosse plastilina, eventualmente colorandola con i colori alimentari.

N.B. la pasta di zucchero teme l'aria (si indurisce), quindi è bene tenerla avvolta in della pellicola trasparente e chiusa dentro un contenitore ermetico fuori dal frigo, dove si conserverà anche per due mesi. Risente moltissimo del clima, per cui tenderà ad indurirsi con il freddo (basterà porla qualche secondo nel microonde e lavorarla con le mani affinchè si ammorbidisca) e tenderà ad ammorbidirsi con il caldo (basterà aggiungere un pò di zucchero a velo, senza esagerare). In ogni caso, si può ammorbidire anche aggiungendo qualche goccia d'acqua.


e infine cupcakes Angel food cake con copertura di panna e biscotto di pasta frolla decorato con ghiaccia reale


ANGEL FOOD CAKE

100 g di farina 00
180 g di zucchero
8 albumi d'uovo
1/2 fialetta di aroma vaniglia
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di cremor tartaro
qualche cucchiaino di succo di limone
(io ho diminuito di 15 g la dose di farina, aggiungendo 15 g di cacao amaro)

Sbattere gli albumi e il cremor tartaro a neve fermissima  per circa 12 minuti. Aggiungere lo zucchero poco alla volta, sempre sbattendo con le fruste, l'aroma, il succo di limone, il sale e infine, aiutandosi con una spatola, con movimenti dal basso verso l'alto, la farina (e l'eventuale cacao). Versare in uno stampo a ciambella non imburrato, cuocere, a forno già caldo, a 180° per 35 - 40 minuti. A questo punto, sfornare il dolce, non toglierlo dallo stampo, ma capovolgerlo su una tazza rovesciata e lasciarlo così fino a completo raffreddamento (il dolce non cadrà perché lo stampo non è stato imburrato!). Con questo passaggio la torta non si sgonfierà. Appena freddo, sformarlo e cospargerlo di zucchero a velo o decorarlo a piacere. E' un dolce molto soffice, ma privo di qualsiasi traccia di grassi e utile per smaltire gli albumi avanzati.

Io, in questo caso, ho versato il composto nei pirottini di carta da muffin, ma ho avuto l'accortezza di riempirli quasi fino all'orlo e di lasciarli raffreddare, una volta pronti, dopo circa 25 minuti, all'interno del forno, dove comunque la posizione non capovolta, ha fatto sì che un pochino si afflosciassero,anche se poco. Una volta freddi, li ho decorati con panna montata, una parte della quale addizionata con qualche goccia di colorante rosso in polvere e infine con qualche biscotto di pasta frolla glassato.


e questi sono i miei cake balls :


l'interno di morbido plumcake


per i CAKE POPS


l'interno è di PLUMCAKE (vedi ricetta sopra) sbriciolato per formare delle palline,
la copertura è di GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE (v. qui ) e il tocco finale è dato da zuccherini colorati.


E' un post lungo, ma con ben tre ricette dentro, anzi quattro!!!Fatemi sapere se le provate!


Con queste ricette partecipo al mio secondo contest :"Dolce San Valentino" di Cuor di Cucchiaio

7 commenti:

  1. BRAVISSIMA AMORE...SONO VERAMENTE BELLI!

    RispondiElimina
  2. mamma mia che vedono i miei occhi! sono un incanto!

    RispondiElimina
  3. Che carini!!!!!!!!!!
    complimenti!!!

    RispondiElimina
  4. ragazze,sono proprio contenta che vi piacciano!!!

    RispondiElimina
  5. Ma sono uno più bello dell'altro!!!!!!!!!!!!!!!Sei bravissima!!!!!!Quindi hai acquisito una nuova sostenitrice ....passa a trovarmi se ti va e fai altrettanto....ti aspetto...stefy

    RispondiElimina